Venerdì sonnacchioso per Piazza Affari, almeno in questa sua prima parte. La Borsa infatti ha aperto con il FTSE MIB che cede lo 0,3%, fermandosi a 21.340 punti. Stabile a 98 punti base lo spread tra BTP e Bund.

Un avvio prudente, in attesa che negli Stati Uniti d’America vengano pubblicati i dati macroeconomici – presumibilmente nel pomeriggio. Inoltre, la situazione tumultuosa dei mercati finanziari cinesi obbliga alla cautela.

Tra i titoli, stabile UBI Banca. L’istituto di credito non ha migliorato nonostante HSBC abbia alzato il rating da Reduce a Hold.

Terna, invece, perde 0,8 punti percentuale. Qui il taglio del rating da Equal-weight a Underweight, da parte di Morgan Stanley, si è fatto sentire.