L’indice PMI di Markit/ADACI a novembre sale ancora, confermando la crescita del settore manifatturiero italiano, sempre in miglioramento negli ultimi mesi. A novembre, l’indice ha toccato i 54,9 punti contro i 54,1 di ottobre.

Siamo di fronte al risultato migliore negli ultimi 4 mesi, che conferma come la crisi – o almeno la sua parte più grave – sia ormai alle spalle nella maggior parte dei settori del nostro paese.

Un valore oltre i 50 punti dell’indice PMI, infatti, significa che l’attività manifatturiera è in crescita: un valore al di sotto dei 50 punti, viceversa, indica invece una contrazione.

A contribuire positivamente all’aumento di novembre, secondo Markit/ADACI, è la domanda da parte del mercato nazionale, ma anche una crescita dei nuovi ordini esteri. Peccato solo per la contrazione delle materie prime, che ha costretto le imprese ad abbassare il prezzo di vendita per il terzo mese di fila.